dall'opera lirica alle operette
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Anna Netrebko

Andare in basso 
AutoreMessaggio
luwaig94
Amministratore
avatar

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 24

MessaggioTitolo: Anna Netrebko   Dom Gen 16, 2011 6:31 pm

Anna Netrebko inizia a lavorare pulendo i pavimenti del Teatro Mariinskij (allora Opera Kirov) di San Pietroburgo per pagarsi gli studi di canto. La sua carriera iniziò quando venne notata dal direttore Valery Gergiev, che divenne il suo mentore. Sotto la sua guida, fece il suo debutto nel ruolo di Susanna in Le nozze di Figaro nel 1994. La sua ascesa vera e propria iniziò l'anno successivo, quando la Compagnia del Teatro fece una tournée a San Francisco. La sua interpretazione di Ludmilla in Ruslan e Ludmilla di Michail Ivanovič Glinka ottenne ottime critiche.

Da allora, ha interpretato numerosi ruoli, tra cui Donna Anna nel Don Giovanni di Mozart, Adina ne L'elisir d'amore e Lucia nella Lucia di Lammermoor di Donizetti, Gilda in Rigoletto di Verdi, e cantato nei maggiori teatri del mondo, come il Metropolitan, la Royal Opera House Covent Garden, l'Opéra di Parigi e il Festival di Salisburgo.

La stampa e la televisione iniziano a creare l'immagine di "diva" che mancava al mondo della lirica dai tempi di Anna Moffo. Nel 2003 la Netrebko pubblica il suo primo album di studio, Opera Arias, uno dei maggiori successi commerciali nel settore della musica classica. Il secondo album, Sempre libera, esce nel 2004. Data la sua avvenenza, anche il cinema inizia a corteggiarla.

Nel 2005 interpreta Giulietta in Romeo e Giulietta di Charles Gounod assieme al tenore Rolando Villazón; nello stesso anno, sempre con Villazón, riscuote uno strepitoso successo di pubblico e di critica nel ruolo di Violetta Valéry ne La traviata di Verdi al Festival di Salisburgo.

Nel 2005 ha ricevuto il Premio di Stato russo – massimo riconoscimento del paese nel campo delle arti e letteratura – dal Presidente Vladimir Putin.

Nel marzo 2006 ha chiesto la cittadinanza austriaca, che le è stata concessa il 25 luglio 2006. Questo le ha attirato varie critiche dalla Russia. Nello stesso anno è uscito il terzo album della cantante, The Russian Album, in cui è accompagnata dall'orchestra del Teatro Mariinskij diretta da Valery Gergiev: in Germania il disco è entrato nella Top 10 della classifica degli album pop più venduti. Nel marzo 2007 è uscito Duets, assieme a Rolando Villazón.

Sempre nel 2007, è entrata a far parte della lista TIME 100 diventando così la prima cantante d’opera in assoluto ad essere nominata tra le persone più influenti al mondo.[1]

Nel 2008 ha duettato con Andrea Bocelli, nella trasmissione televisiva della BBC dei Classical BRIT Awards, nel celebre brano della Traviata Libiamo ne' lieti calici.

Nello stesso anno le è stato conferito dal Presidente russo il titolo di “Artista del Popolo della Russia”.

A novembre ha lanciato il suo quarto album di studio, Souvenirs, una raccolta di arie d'operetta.

Dopo una pausa di cinque mesi dovuta alla nascita - il 5 settembre 2008 a Vienna - del suo primo figlio, Tiago Aruã, avuto dal baritono uruguaiano Erwin Schrott, la Netrebko ha ripreso, nel gennaio del 2009, a calcare i palcoscenici più prestigiosi del mondo trionfando al Metropolitan Opera di New York e alla Staatsoper di Vienna nella Lucia di Lammermoor.

È protagonista, insieme al suo partner storico Rolando Villazón, del film La Bohème, colossal da cinque milioni di dollari diretto dal regista Robert Dornhelm.

La stagione 2009-2010 la vedrà impegnata, oltre che in una serie di concerti, nella Traviata alla Staatsoper di Vienna, alla San Francisco Opera e nel suo debutto con la Opernhaus di Zurigo. Farà ritorno alla Royal Opera House a Londra per Giulietta ne I Capuleti e i Montecchi accanto al mezzosoprano Elīna Garanča, canterà Mimì ne La Bohème alla Staatsoper di Monaco di Baviera, Adina ne L'elisir d'amore all'Opèra di Parigi e Antonia ne I racconti di Hoffmann al Metropolitan di New York.

Impegnata fino al 2013, nessun teatro italiano in agenda, per le ragioni che lei stessa ha esposto in un'intervista risalente al 2005: «Ho cantato cinque anni fa alla Scala in "Guerra e Pace". In Italia ci sono due problemi: mi chiamano troppo tardi e mi offrono ruoli russi. Io sono proiettata verso il belcanto e il repertorio francese.»[2]

Si è appreso però, da dichiarazioni e rumors più o meno recenti, che per il 2011 è previsto il suo debutto vero e proprio al Teatro alla Scala di Milano, nella Lucia di Lammermoor diretta da Daniel Barenboim per la regia di Robert Carsen.[3][ da wikipedia



Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://lagrandemusica.forumattivo.it
 
Anna Netrebko
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» Perchè Sanremo è Sanremo? Quiz #2
» 1000Voci di poesia
» XFactor4: SOLO le NOTIZIE
» Notizia è l'anagramma del mio nome.

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La grande musica :: Musica :: Cantanti-
Andare verso: