dall'opera lirica alle operette
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 Renata Tebaldi

Andare in basso 
AutoreMessaggio
Ale92baritono

avatar

Messaggi : 23
Data d'iscrizione : 03.02.11
Età : 25

MessaggioTitolo: Renata Tebaldi   Ven Feb 04, 2011 3:20 am

Renata Tebaldi è nata a Pesaro il 1 Febbraio 1922.
Ha debuttato nel 1944 al Teatro Sociale di Rovigo nella parte di Elena nel Mefistolfele di Boito ed in seguito ha interpretato Traviata, Andrea Chènier, Otello e Bohéme.
Nel 1946 è stata scelta da Toscanini per il concerto di riapertura poat-bellica della Scala e in questa occasione, in cui canto la preghiera del Mosè di Rossini e la parte solista nel Te Deum di Verdi, fu soprannominata dal direttore Voce D'Angelo. In seguito divenne la protagonista delle stagioni della Scala interpretando tra i tanti ruoli Aida, Otello, Traviata e Wally. Nel 1955 accettò le proposte che da molto tempo le venivano fatte da Rudolf Bing e debuttò al Metropolitan di New York in Otello al fianco di Del Monaco: il successo fu enorme e divenne la regina del Metropolitan, "Miss Sold Out" come la chiamavano a New York, sostituendo Zinka Milanov che, ormai anziana, era stata fino ad allora protagonista del Met. Tra i tanti successi Renata riuscì anche a riportare in scena Adriana Lecouvreur a fianco di Franco Corelli, opera non molto apprezzata dal pubblico americano. Da ricordare sono le sue interpretazioni newyorkesi del Simon Boccanegra e soprattutto la fantastica Tosca del 1956 di cui rimane la registrazione. Proprio con Tosca ritorno in Italia (alla Scala) nel 1958, a fianco di Di Stefano, risquotendo ben 40 minuti di applausi. A partire dagli anni 60 modifico la propria impostazione per affrontare ruoli più drammatici, come Gioconda e cantò anche, a partire dal 1970, La Fanciulla del West.
Tra i suoi maggiori successi vi è anche Leonore della Forza del Destino, uno dei suoi capolavori, di cui rimangono una registrazione in studio Decca, vari live (tra cui il debutto del 1953 a Firenze diretto da Miropoulos) e un video del 1958 dal Teatro San Carlo, con il debutto nell'opera di Franco Corelli. Interpretò moltissimi personaggi verdiani e soprattutto pucciniani, riscoprendo tra l'altro ruoli quasi dimenticati, come Giovanna D'Arco di Verdi. Cantò l'ultima opera nel 1973 (ancora Otello) e poi tenne concerti in tutto il mondo, molte volte a fianco di Corelli. L'addio alle scene fu dato nel 1976 con un concerto alla Scala di beneficenza per i terremotati del Friuli, ma partecipò ad un concerto al Teatro Comunale di Ferrara nel 1981 insieme al tenore Daniele Barioni, quando ad entrambi fu consegnato un premio per la carriera.
Renata si è spenta il 19 Dicembre 2004 nella sua casa di San Marino, lasciandoci la testimonianza di una finissima interprete, di una delle voci più belle del '900, ma anche di una donna buona, simpatica e solare, sempre disponibile verso i suoi ammiratori. Riposa nel cimitero di Langhirano, vicino Parma.
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente
luwaig94
Amministratore
avatar

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 24

MessaggioTitolo: Re: Renata Tebaldi   Ven Feb 04, 2011 3:47 pm

grande renata
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo dell'utente http://lagrandemusica.forumattivo.it
 
Renata Tebaldi
Torna in alto 
Pagina 1 di 1

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La grande musica :: Musica :: Cantanti-
Andare verso: