dall'opera lirica alle operette
 
IndiceCalendarioFAQCercaLista UtentiGruppiRegistratiAccedi

Condividi | 
 

 gioacchino rossini

Andare in basso 
AutoreMessaggio
luwaig94
Amministratore
avatar

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 24

MessaggioTitolo: gioacchino rossini   Sab Gen 15, 2011 9:30 pm

La prima parte della sua vita fu come uno dei suoi celeberrimi, travolgenti crescendo (compose la prima opera all'età di quattordici anni); poi - come per iniziare una seconda esistenza - vennero il precoce ed improvviso abbandono del teatro, la depressione e il ritiro nella pace della campagna parigina di Passy, con molte pagine di musica ancora da scrivere.

Nato tre mesi dopo la morte di Wolfgang Amadeus Mozart, il Cigno di Pesaro - come fu definito - impresse al melodramma uno stile destinato a far epoca e del quale chiunque, dopo di lui, avrebbe dovuto tener conto; musicò decine di opere liriche senza limite di genere, dalle farse alle commedie, dalle tragedie alle opere serie e semiserie.

Artisti precoci
L'affinità che unisce Rossini e Wolfgang Amadeus Mozart nell'esser stati entrambi geni precoci della composizione musicale è stata sottolineata con un'intelligente scelta del Rossini Opera Festival di Pesaro, il festival rossiniano che si tiene annualmente nella città marchigiana, che per l'edizione 2006 ha predisposto un abbinamento di opere giovanili dei due autori: La cambiale di matrimonio, farsa musicata da un Rossini diciottenne, e la cantata spirituale (filologicamente: dramma morale) Die Schuldigkeit des ersten Gebotes (entrerà nel catalogo Kochel con il numero K 35), composta dal genio salisburghese all'età di soli undici anni.

La sua famiglia era di semplici origini: il padre Giuseppe - detto Vivazza (morto il 20 aprile 1839) - fervente sostenitore della Rivoluzione francese, era originario di Lugo (Ravenna) e suonava per professione nella banda cittadina e nelle orchestre locali che appoggiavano le truppe francesi d'occupazione; la madre, Anna Guidarini, era nata ad Urbino ed era una cantante di discreta bravura. In ragione delle idee politiche del padre, la famiglia Rossini fu costretta a frequenti trasferimenti da una città all'altra dell'Emilia-Romagna.

Così il giovane Rossini trascorre gli anni della giovinezza o presso la nonna o in viaggio fra Ravenna, Ferrara e Bologna dove il padre era riparato nel tentativo di sfuggire alla cattura dopo il restauro del governo pontificio. Ed è proprio a Bologna, dopo aver appreso qualche rudimento dai fratelli Malerbi a Lugo, che si avvicina alla musica ed in particolare allo studio del canto (fu contralto e cantore all'Accademia filarmonica) e della spinetta presso Giuseppe Prinetti, suo primo maestro.

È il 1800 e Rossini ha otto anni; a quattordici (1806), si iscrive al Liceo musicale bolognese, studia intensamente composizione appassionandosi alle pagine di Haydn e di Mozart (è in questo periodo che si guadagna l'appellativo di tedeschino), mostrando grande ammirazione per le opere di Cimarosa e scrive la sua prima opera (Demetrio e Polibio, che sarà rappresentata però soltanto nel 1812).

Conosce Isabella Colbran, cantante lirica, maggiore di età, che sposerà a Castenaso il 16 marzo 1822 e da cui si separerà intorno al 1830 da wikipedia
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://lagrandemusica.forumattivo.it
Castellino Michael



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 15.01.11

MessaggioTitolo: Re: gioacchino rossini   Dom Gen 16, 2011 9:22 pm

Che dire?
Rossini è quel signore che meglio incarnò la sinergia tra la conservazione e l'innovazione; ebbe il grandissimo pregio di individuare difetti e potenzialità dei suoi cantanti e sfruttarli al massimo... In sostanza, si potrebbero dire moltissime cose sul Cigno, ma sono troppe....
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
luwaig94
Amministratore
avatar

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 24

MessaggioTitolo: Re: gioacchino rossini   Dom Gen 16, 2011 9:25 pm

Rossini non è compositore adatto a tutte le voci,grandi interpreti di rossini sono la bartoli la horne e la podles perchè sono in grado di trovare i suoi accenti nascosti
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://lagrandemusica.forumattivo.it
Castellino Michael



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 15.01.11

MessaggioTitolo: Re: gioacchino rossini   Dom Gen 16, 2011 9:37 pm

Io intendo le Sue cantanti che, malgrado tutto, nessuna ha più fatto rivivere completamente......
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
luwaig94
Amministratore
avatar

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 24

MessaggioTitolo: Re: gioacchino rossini   Dom Gen 16, 2011 9:40 pm

sisi è vero
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://lagrandemusica.forumattivo.it
luwaig94
Amministratore
avatar

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 24

MessaggioTitolo: Re: gioacchino rossini   Dom Gen 16, 2011 9:42 pm

io credo che la tanto osannata berganza non sia una brava rossiniana banca di spessore psicologico,la cosa principale che ci deve essere in un cantante rossiniano
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://lagrandemusica.forumattivo.it
luwaig94
Amministratore
avatar

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 24

MessaggioTitolo: Re: gioacchino rossini   Dom Gen 16, 2011 9:43 pm

il suo ma se mi toccano dov'è il mio debole è il piu espressivo
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://lagrandemusica.forumattivo.it
Castellino Michael



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 15.01.11

MessaggioTitolo: Re: gioacchino rossini   Dom Gen 16, 2011 9:48 pm

Alla Berganza, mancano gli accenti nascosti e la coloratura......... appiattisce tutto, mentre la Horne, giustamente chiamata Signora Rossini, è stata la Rossiniana del '900....
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
luwaig94
Amministratore
avatar

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 24

MessaggioTitolo: Re: gioacchino rossini   Dom Gen 16, 2011 10:42 pm

lA Berganza rimane grande in mozart
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://lagrandemusica.forumattivo.it
Castellino Michael



Messaggi : 6
Data d'iscrizione : 15.01.11

MessaggioTitolo: Re: gioacchino rossini   Dom Gen 16, 2011 10:53 pm

Concordo, ma per Rossini ci vanno sti accenti nascosti maledetti!!!1
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo
luwaig94
Amministratore
avatar

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 24

MessaggioTitolo: Re: gioacchino rossini   Dom Gen 16, 2011 10:54 pm

sai che ti dico w ceciliotta mia hahahah
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://lagrandemusica.forumattivo.it
luwaig94
Amministratore
avatar

Messaggi : 216
Data d'iscrizione : 15.01.11
Età : 24

MessaggioTitolo: Re: gioacchino rossini   Dom Gen 16, 2011 11:01 pm

c'è da dire che ha una tecnica tutta sua però Smile anche nel fare le agilità chissà com'è la voce della madre silvana bazzoni
Torna in alto Andare in basso
Visualizza il profilo http://lagrandemusica.forumattivo.it
Contenuto sponsorizzato




MessaggioTitolo: Re: gioacchino rossini   

Torna in alto Andare in basso
 
gioacchino rossini
Torna in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» 15 - Tour teatrale 2012 - Civitanova Marche, Teatro Rossini, 26 maggio 2012 - Video

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
La grande musica :: Musica :: Compositori-
Vai verso: